Cosa vuoi fare?
    Nome*
    Cognome*
    Tel
    Email*
    Dettagli*
    Ho letto ed accettato la privacy
     

    Vi interessa questo viaggio?

    Scriveteci per ricevere un preventivo dettagliato o maggiori informazioni.

    L'operatore booking vi darà riscontro quanto prima. 

    Da San Pedro de Atacama ad Arica

    possibile estensione all’Isola di Pasqua

    Tour Culturali (Tour Culturali)
    I Viaggi di Maurizio Levi
    da € 2.680,00
    Località: Cile      
    Periodo: dal 01/01/2018 al 31/12/2018      
    Scadenza: 31/12/2018      
    I VIAGGI DI MAURIZIO LEVI
    I VIAGGI DI MAURIZIO LEVI
    SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO VIAGGIO
    Il tuo viaggio
     
    u
    Mappa
     
    Guestbook
     
    Viaggi correlati
     

    VIAGGIO DI 12 GIORNI
     

    QUOTE PER PERSONA dei servizi in loco (incluso i voli domestici):
    base 6 partecipanti, con guide locali parlanti spagnolo e/o italiano € 2.680
    base 4 partecipanti, con guide locali parlanti spagnolo e/o italiano € 2.790
    base 2 partecipanti, con guide locali parlanti spagnolo e/o italiano € 3.100
     
     
    La vitale Santiago - il deserto di Atacama - lagune, fenicotteri, salares e geysers - i geoglifi di Pintados - il salar di Surire - i parchi con vulcani, laghi e ghiacciai - il villaggio fantasma di Humberstone - Arica, sull’Oceano Pacifico - le mummie chinchorro - la estensione all’Isola di Pasqua
     
    Pablo Neruda si riferiva affettuosamente alla sua terra natale come al “Paese sottile”, lunga striscia di terra stretta fra le Ande e il Pacifico. Il viaggio si sviluppa nell’estremo Nord del Cile, la zona annessa alla fine del secolo scorso quando il Cile sconfisse la Confederazione Perù-Bolivia nella guerra del Pacifico. Visita della vivace capitale Santiago e poi in volo a Calama, proseguendo via terra verso l’arido deserto di Atacama, le remote lagune Misquanti e Miniques, la Valle della Luna e l’area geotermica di El Tatio, famosa per i numerosi geyser che sprigionano zampilli e vapori e per i quali il momento migliore per osservarli è poco prima dell’alba. Poi verso nord fino a Iquique, ammirando i geoglifi di Pintados e il villaggio fantasma di Humberstone (UNESCO). Lungo la strada per il villaggio di Colchane il geoglifo del “Gigante” di Atacama, la figura antropomorfa più grande del mondo, e gli estesi pascoli d’alta quota del Parco Nazionale di Isluga. Si prosegue per il Salar di Surire, ai piedi del vulcano Guallatire, noto per le acque termali e le numerose colonie di fenicotteri rosa. Da Putre, sull’altopiano stepposo ai piedi dei colossi andini, verso il Parco Naz. di Lauca e il lago Chungarà a 4.500 m., il più alto lago del mondo, Parinacota con la sua pittoresca chiesetta e la valle di Lluta con gli enormi geoglifi precolombiani. Infine Arica, città di mare dall’eterna primavera, nell’estremo Nord al confine col Perù, e la valle di Azapa, che custodisce le mummie del popolo Chinchorro, risalenti a circa 6-7000 anni fa. Rientrati in volo a Santiago è possibile effettuare un’estensione di almeno 4gg (o più) alla misteriosa Isola di Pasqua (UNESCO), l’“Ombelico del Mondo”, sperduta nella sconfinata distesa azzurra dell’Oceano Pacifico.
     
     
    mappa Cile del Nord – Estate 2018