Cosa vuoi fare?
    Nome*
    Cognome*
    Tel
    Email*
    Dettagli*
    Ho letto ed accettato la privacy
     

    TI INTERESSA QUESTO VIAGGIO?

    CONTATTACI!

    Siamo a tua disposizione

    per fornirti tutte le informazioni

    di cui hai bisogno


    Antichi siti tra i deserti

    Attraverso il Gansu e la sconosciuta regione desertica della Mongolia Interna

    da € 4.570,00
    Periodo: dal 15/09/2018 al 15/09/2018      
    Scadenza: 15/09/2018      
    Località: Cina      
    I VIAGGI DI MAURIZIO LEVI
    I VIAGGI DI MAURIZIO LEVI
    SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO VIAGGIO
    Il tuo viaggio
     
    u
    Mappa
     
    Guestbook
     
    Viaggi correlati
     

    VIAGGIO DI 16 GIORNI

    PARTENZA 15 SETTEMBRE 2018

    PARTENZE INDIVIDUALI POSSIBILI TUTTI I GIORNI

     Le incredibili montagne colorate del Parco Danxia - la traversata in 4x4 del deserto di Badain Jaran tra enormi dune di sabbia e innumerevoli lagune - la città morta di Khara Khoto - le grotte di Dunhuang (UNESCO) - le bizzarre formazioni del Parco Yadan

     

    Il viaggio inizia a Lanzhou nel Gansu, lungo il ramo principale della Via della Seta, includendo la visita delle grotte buddhiste di Binglingsi, del Buddha dormiente di Zhangye e delle incredibili montagne colorate del Parco Danxia.

    Poi si spinge in una delle zone meno conosciute e più misteriose della Mongolia Interna cinese: l’altopiano del Gobi-Alashan con lo straordinario deserto di Badan Jaran.

    Un impenetrabile deserto caratterizzato da vere e proprie montagne di sabbia, dune gigantesche che spesso arrivano a 500 m di altezza e che racchiudono, come gemme, numerosi laghi di acqua dolce e salata.

    Le antiche piste carovaniere passavano ai margini dell’Alashan e anche i più importanti esploratori come Sven Hedin, Przewalskij e Kozlov, che nel secolo scorso si erano proposti di cancellare le ultime macchie bianche dalle carte dell’Asia Centrale, non osarono addentrarvisi.

    Una vera e propria spedizione in 4×4 nel deserto di Badain Jaran per raggiungere le rovine della mitica Khara Khoto, la “Città Nera”, capitale del regno perduto dei Tanguti, assediata e distrutta dai mongoli di Gengis Khan e ora inghiottita dal deserto.

    Il viaggio si conclude con la visita delle grotte buddhiste di Dunhuang e del Parco Nazionale Yardan. Un’esperienza davvero unica e indimenticabile!

    mappa Cina Deserti