Cosa vuoi fare?
    Nome*
    Cognome*
    Tel
    Email*
    Dettagli*
    Ho letto ed accettato la privacy
     

    TI INTERESSA QUESTO VIAGGIO?

    CONTATTACI!

    Siamo a tua disposizione

    per fornirti tutte le informazioni

    di cui hai bisogno


    Laos, il Festival Wat Phu a Champasak

    Tra siti archeologici e natura, attraverso lo sconosciuto Laos centrale

    Tour Culturali (Tour Culturali)
    I Viaggi di Maurizio Levi
    da € 3.370,00
    Località: Laos      
    Periodo: dal 06/02/2019 al 06/02/2019      
    Scadenza: 06/02/2019      
    I VIAGGI DI MAURIZIO LEVI
    I VIAGGI DI MAURIZIO LEVI
    SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO VIAGGIO
    Il tuo viaggio
     
    u
    Mappa
     
    Guestbook
     
    Viaggi correlati
     

    16 giorni
    DATA DI PARTENZA 6 FEBBRAIO 2019

     
    Luang Prabang - la Piana delle Giare - le formazioni carsiche di Phu Hin Bun e la grotta calcarea Tham Kong Lo - le minoranze etniche dell’altopiano di Bolevan - il tempio khmer Wat Phu - il Mekong, le isole Don Khong e Don Khone e le cascate Li Phi e Khon Phapeng
     
    Questo originale itinerario si sviluppa dal Nord al Sud del Laos, attraverso la poco conosciuta zona centrale del paese. Da Luang Prabang, dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità per la sua straordinaria architettura buddhista, si procede via terra per l’enigmatica Piana delle Giare, nei dintorni di Phonsavan, dove giacciono centinaia di grandi giare di pietra la cui origine è a tutt’oggi sconosciuta.
    Si continua verso sud lungo il confine con la Thailandia fino a raggiungere le straordinarie formazioni carsiche della Riserva Naturale di Phu Hin Bun e la magnifica grotta calcarea Tham Kong Lo, lunga 7 km e percorribile in barca.
    Ancora verso sud fino a Pakse, la capitale della provincia di Champasak, punto di partenza per una serie di interessanti escursioni: il fertile altopiano di Bolevan famoso per le pittoresche cascate e per i villaggi delle minoranze etniche alak, katu e laven; l’antico complesso religioso khmer del Wat Phu, uno dei più bei templi del Sud-Est Asiatico (Patrimonio dell’Umanità UNESCO); Don Khong e Don Khon, splendide isolette bordate di palme che sorgono, tra una miriade di canali, nell’arcipelago fluviale di Si Phan Don, le “Quattromila Isole”, nel bel mezzo del Mekong.
    E infine, a coronamento del viaggio, il Festival Wat Phu, la grande festa religiosa, che viene celebrata ogni anno nell’antico complesso religioso khmer del Wat Phu a Champasak.
     
     mappa Laos Nord-Sud, Festival a Champasak