Cosa vuoi fare?
    Nome*
    Cognome*
    Tel
    Email*
    Dettagli*
    Ho letto ed accettato la privacy
     

    TI INTERESSA QUESTO VIAGGIO?

    CONTATTACI!

    Siamo a tua disposizione

    per fornirti tutte le informazioni

    di cui hai bisogno


    Safari Rafiki

    da € 2.449,00
    Periodo: dal 01/06/2017 al 31/12/2019      
    Località: Tanzania      
    EASY AFRICA
    EASY AFRICA
    SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO VIAGGIO
    Il tuo viaggio
     
    u
    Mappa
     
    Guestbook
     
    Viaggi correlati
     

    Durata 5 giorni / 4 Notti + eventuale soggiorno mare a Zanzibar

     

    Un safari votato alla ricerca di grandi mammiferi e felini. Attraverso il parco dei Giganti (Tarangire), il celebre cratere de Ngorongoro e le rive del Lago Manyara questo itinerario vi regalerà panorami unici e stupende immagini dei molti animali che abitano i grandi parchi del nord.
     
    Fotosafari guidato effettuato in jeep 4×4
    Guida/autista parlante italiano
    Trattamento di pensione completa
    Tasse d’ingresso ai parchi (incluse)
    Sistemazione in lodge/tented camp selezionati con cura per garantire buoni standard qualitativi (su vostra richiesta specifica siamo in grado di proporre anche altre sistemazioni)

    Voli intercontinentali + Safari 5 giorni/4 notti + soggiorno mare a Zanzibar

    PRIMO GIORNO: ARUSHA/PARCO MANYARA

    Arrivo ad Arusha ed incontro con l’autista/guida di lingua italiana.
    Partenza per il Parco del Lago Manyara, gioiello incastonato tra la scenografica parete della Rift Valley e le acque alcaline del suo lago. Ai piedi della scarpata il parco vi apparirà come una sottile striscia di foresta equatoriale, boscaglia e savana, affacciata sulla riva occidentale del Lake Manyara. La coesistenza di cinque differenti ecosistemi: la foresta equatoriale, la foresta xerofila con palme e acacie, l’ambiente lacustre con acquitrini e canneti, la savana con cespugli e distese di erbe alte e i siti vulcanici con sorgenti calde, favorisce la presenza di numerose specie animali. Nel parco del Lago Manyara avrete la possibilità di incontrare: colonie di babbuini, elefanti, giraffe, zebre, gnu, ippopotami e ben 380 specie di uccelli tra cui i celebri fenicotteri rosa. Tra i predatori sono numerosi i leopardi e i leoni che qui hanno l’abitudine pressoché unica di arrampicarsi sugli alberi.
    Giornata dedicata al fotosafari e pranzo pic nic.
    Al termine del safari proseguiremo in direzione del Ngorongoro.
    Cena e pernottamento all’ Olea Africana Lodge o Bougainvillea Safari Lodge o similare.

    SECONDO GIORNO: NGORONGORO CONSERVATION AREA

    Prima colazione e discesa all’ interno del Cratere del Ngorongoro, la prima panoramica sul parco, dai sui 2300 metri, è da togliere il fiato.
    Il Cratere di Ngorongoro è un ambiente unico, senza dubbio lo scenario più grandioso dell’Africa e forse del mondo. E’ quello che resta di un antico cono vulcanico, la cui cima è collassata circa 2,5 milioni di anni fa, lasciando posto alla caldera attuale: un tronco di cono, che al suo interno ospita una prateria erbosa dal diametro di 16/20 km. Durante la ripida discesa verso la base del cratere vi lascerete alla spalle una fitta foresta per scoprire, sul fondo dell’antico vulcano, una vasta savana abitata da oltre 25.000 grandi animali: branchi di zebre e gnu, elefanti, leoni, bufali, sciacalli, iene, ippopotami, babbuini, ghepardi e specie piuttosto rare come i famosi rinoceronti neri e i leopardi.
    I Masai, che abitano in villaggi nella Conservation Area del Ngorongoro, sono i soli ad avere il diritto di pascolo all’interno del cratere; può capitare di incontrarli , con il loro bestiame, tra branchi di zebre e gnu. Intera giornata dedicata al fotosafari e pranzo pic nic all’interno del parco.
    Cena e pernottamento all’ Olea Africana Lodge o Bougainvillea Safari Lodge o similare.

    TERZO GIORNO: NGORONGORO/PARCO DEL TARANGIRE

    Prima colazione e partenza per il Parco del Tarangire , l’aerea del parco si estende a sud est del lago Manyara, tra le pianure Masai e la macchia arida, ed è l’habitat ideale per tutte le specie animali e vegetali tipiche della regione. Definito “Parco dei Giganti” deve la sua fama in particolare ai suoi maestosi baobab e alla presenza della più grossa comunità di elefanti del mondo. Il fulcro della vita nel parco è il fiume Tarangire, che durante la stagione secca ( da giugno a novembre) diventa, insieme alla Palude di Silale, l’unica fonte d’acqua disponibile attirando una gran quantità di animali. Lungo le rive si concentrano quindi grandi mandrie di elefanti, bufali, antilopi, gazzelle, gnu e zebre oltre ai grandi felini tra i quali leoni e leopardi.
    Safari fotografico all’interno del Parco. Cena e pernottamento al Roika Tented Camp o  Maramboi Tented Camp o similare.

    QUARTO GIORNO:PARCO DEL TARANGIRE

    Prima colazione e intera giornata dedicata al fotosafari all’interno del Parco Nazionale del Tarangire con pranzo a pic nic. Cena e pernottamento al Roika Tented Camp o  Maramboi Tented Camp o similare.

    QUINTO GIORNO:TARANGIRE /RIENTRO AD ARUSHA

    Dopo la prima colazione partenza per l’aeroporto di Arusha.


    Il programma safari può essere abbinato con il soggiorno mare a ZANZIBAR