Cosa vuoi fare?

    5 ragioni per andare a sciare a Tignes

    Trip Styles ( Montagna)
    30/01/2016 12:10
    Descrizione
     
    Commenti
     
    Commenti
     
    Ä
    Viaggi Correlati
     

     

     

    Benvenuto a Tignes, il paradiso dello sci! Dalle piste nere al freeride, senza tralasciare le immersioni sotto il ghiaccio, questa stazione è indubbiamente il punto di riferimento delle emozioni forti per tutti i grandi sportivi! Ma Tignes offre anche molte altre sorprese…

    A Tignes, la stagione bianca più lunga!

    Immersa nel massiccio della Vanoise in Haute Tarentaise, Tignes è la stazione sportiva per eccellenza, meta prescelta di una clientela prevalentemente molto giovane: il 76% degli sciatori ha meno di 40 anni! Il motivo di un simile entusiasmo? Uno spirito creativo e festaiolo ma, soprattutto, la possibilità di sciare già dall’inizio dell’autunno. Dal 3 ottobre, il ghiacciaio della Grande Motte mette a disposizione 20 km di piste nere e verdi tra 3.000 e 3.500 m d’altitudine. Le altre piste della stazione aprono successivamente con l'aumento delle nevicate, e non chiudono fino al mese di maggio…

    Freeride in totale sicurezza

    Appuntamento imperdibile per le squadre di sci che effettuano qui i loro allenamenti in autunno: Tignes ha ilfreeride tatuato nei suoi geni! Con l’80% del suo comprensorio classificato nel settore fuoripista, la stazione ha deciso di mettere la sicurezza al centro delle sue priorità. Alcuni totem di informazione sono situati in punti strategici per informare e sensibilizzare i freerider sulle regole di sicurezza di base, sulle condizioni meteo e sull’evoluzione del manto nevoso. Per le matricole del fuoripista, Tignes ha creato 10 “Naturides”, piste nere non tracciate messe in sicurezza ma non battute: un ottimo modo per mettersi alla prova prima di buttarsi nel Grande Bianco!

     

    Attività inedite

    Battesimo dell’aria a bordo di un ULM pendolare, serate in una yurta a più di 2.500 m d’altitudine… A Tignes, le emozioni forti non mancano! Grande specialista delle immersioni sottomarine in ambienti estremi, Alban Michon ti invita a provare l’esperienza di un’immersione sotto il laghetto ghiacciato di Tignes. Se sei claustrofobico o freddoloso, prova invece il Bun-J Ride che unisce le tecniche dello ski jumping, del bungee jumping e della teleferica! Indossando un’imbracatura in vita collegata a ogni lato a due elastici mobili, il “saltatore” si posiziona in cima al trampolino sull’accessorio di decollo di sua scelta, prende l’elastico e si lancia nel vuoto... Esperienza intensa ma ultra sicura!

    Sport e relax indoor

    Sportiva, Tignes, lo è sicuramente, anche nelle sue attività indoor! Destinata agli sportivi di alto livello così come ai vacanzieri di passaggio, il suo Tignespace ospita il complesso sportivo più innovativo delle Alpi. Corsie di corsa di velocità, spazi dedicati al salto con l’asta o salto in lungo, sala di culturismo, sale multifunzionali, campi da squash e parete da scalata alta 16 m… I patiti dello sport qui trovano il loro spazio e chi ama rilassarsi dopo una bella giornata di sci trova la felicità al Lagon, un centro acquatico e benessere di oltre 5.000 m², che offre una vista mozzafiato sulle montagne innevate.

    Pranzo a più di 3.000 m d’altezza

    La stazione trabocca di ottimi indirizzi per recuperare le forze dopo lo sforzo. Tra questi, Le Panoramic gestito da Jean-Michel Bouvier, chef in piumino che ha installato la sua brigata e tutta la sua batteria da cucina sul ghiacciaio della Grande Motte. Situato a 3.000 m d’altitudine, la struttura ospita un ristorante gastronomico specializzato nei prodotti del territorio. Poco distante, i più impazienti trovano anche unristorantino alla moda, "La cantine de Bouvier", dove concedersi carne dorata a volontà, pasta fresca fatta in casa o deliziose patatine fritte cucinate nel grasso di manzo.

    Ufficio del turismo di Tignes
    Place Centrale 73320 Tignes
    Tel.+33 (0)4 79 40 04 40